Donatella Giacosa

2024

Donatella Giacosa, laureata con lode in Scienze Biologiche presso l’Università di Torino, iscritta all’Ordine dei Biologi PLV, è Responsabile del Laboratorio Biologico della Società Metropolitana Acque Torino SpA (SMAT).

Da oltre 30 anni il suo percorso professionale riguarda l’acqua: considera un privilegio essere stata coinvolta negli studi del comparto idrico in Antartide e dell’ambiente lagunare veneziano; dal 1996 la sua attività si svolge presso SMAT, il gestore del servizio idrico integrato dell’ATO3 torinese. Si occupa della gestione del Laboratorio Biologico, accreditato UNI EN ISO 17025, della pianificazione e attuazione di azioni per il miglioramento continuo nei settori qualità, accreditamento, sicurezza sul lavoro, gestione delle emergenze, delle anomalie e dei reclami qualitativi. Si occupa anche di ecotossicologia, di monitoraggio on line delle acque superficiali con biosensori come early warning, di monitoraggio dello stato trofico delle risorse idriche destinate alla potabilizzazione, di supporto nei processi decisionali finalizzati all’individuazione e gestione di trattamenti di potabilizzazione innovativi. Collabora alla gestione e al controllo della linea di imbottigliamento dell’acqua potabile in boccioni e si occupa del monitoraggio dei chioschi “PuntiAcqua”.

Ha curato la produzione e il monitoraggio dell’acqua per uso aerospaziale delle missioni del progetto ATV, l’acqua di volo che è stata fornita alla Stazione Spaziale Internazionale e l’acqua di precondizionamento necessaria per le fasi precedenti.

Ha partecipato a progetti internazionali di formazione e gemellaggio con Enti controllori e Gestori del servizio idrico; collabora alla preparazione di documenti per bandi e progetti, all’attuazione di work packages di progetti finanziati, si dedica al tutoraggio di personale interno ed esterno coinvolto nei progetti di studio e ricerca, alla pianificazione e attuazione di attività di ricerca applicata societaria; partecipa a seminari, gruppi di lavoro, incontri di aggiornamento scientifico e per l’innovazione, effettua attività scientifica divulgativa societaria ed esterna.

E’ autrice di oltre 50 pubblicazioni inerenti il settore idrico.

Donatella Giacosa, graduated with honours in Biological Sciences from the University of Turin, member of the Order of Biologists PLV, is the Head of the Biological Laboratory at Società Metropolitana Acque Torino SpA (SMAT).

For over 30 years, her professional career has been concerned with water: she considers it a privilege to have been involved in studies of the water sector in Antarctica and of the Venetian lagoon environment. Since 1996, her work has been carried out at SMAT, the integrated water service manager of Turin’s ATO3. She is in charge of managing the Biological Laboratory, which is UNI EN ISO 17025 accredited, and of planning and implementing actions for continuous improvement in the areas of quality, accreditation, occupational safety, and management of emergencies, anomalies and quality complaints. She also deals with ecotoxicology, on-line monitoring of surface water with biosensors as an early warning, monitoring of the trophic state of water resources intended for drinking water, support in decision-making processes aimed at identifying and managing innovative drinking water treatments. She collaborates in the management and control of the bottling line for drinking water and is in charge of monitoring the ‘PuntiAcqua’ kiosks.

She was responsible for the production and monitoring of aerospace water for the ATV project missions, the flight water supplied to the International Space Station and the preconditioning water needed for the previous phases.

She has participated in international training and twinning projects with water service controllers and managers; collaborates in the preparation of documents for calls for tenders and projects, in the implementation of work packages of funded projects, in the mentoring of internal and external personnel involved in study and research projects; in the planning and implementation of corporate applied research activities; she participates and teaches in webinars, seminars, working groups, scientific and innovation update meetings, and carries out corporate and external scientific dissemination activities. She is the author of over 50 publications related to the water field.